pappa al pomodoroCategoriesPrimi piatti Ricette Tradizione

Pappa al pomodoro, amore fiorentino.

La pappa al pomodoro è un primo piatto povero di origine contadina, tipicamente toscano fiorentina.

Pane raffermo, preferibilmente toscano e sciapo, salsa di pomodoro, aglio, basilico e abbondante olio extravergine di oliva.

La ricetta è molto semplice ma per niente scontata.. il risultato sarà incredibile e non deluderà le aspettative di nessuno.

Cominciate soffriggendo l’aglio, non siate avari con l’olio, aggiungete la salsa di pomodoro e abbondate con il basilico fresco. Aggiungete poi sale, pepe e peperoncino a piacimento per insaporire.

Spezzettate il pane e aggiungetelo pian piano nel pentolone, fuoco basso, un ora di cottura.

Per la preparazione della ricetta, noi di Territalia consigliamo di adoperare:

1. verdure fresche a km 0;

2. la nostra gustosa passata di pomodoro dell’azienda “Podere Pereto”; 

3. per arricchire il piatto, uno dei nostri selezionatissimi oli di oliva extravergine: Laudemio per un sapore più deciso, o EVO Colline di Firenze per un gusto intenso ma leggermente più morbido al palato.

Provate a replicare la ricetta, fate una foto e targateci sui nostri social!

CategoriesPrimi piatti Tradizione

Il tortello mugellano: tradizione toscana

Oggi vi portiamo in Toscana, alla scoperta di un primo piatto tipico, semplice ma ricco di gusto: Il tortello mugellano.
Questo particolare tortello è un prodotto tipico della zona mugellana. In passato veniva preparato a mano all’interno delle famiglie, con una ricetta tramandata di generazione in generazione.

Il tortello nasce come un piatto povero, con il ripieno originariamente di marroni, che diventa di patate verso la metà del 1800 a seguito di una grave carestia dopo le guerre napoleoniche. Questo ripieno diventa un’alternativa a quello di carne e castagne.

Al Pastificio La Fiorita si realizzano i tortelli mugellani nella ricetta originale.

La ricetta dei tortelli di patate prevede patate fresche, olio extravergine di oliva, farina di grano e uova. Durante la preparazione della pasta fresca per ogni chilo di farina vengono aggiunte undici uova e olio extravergine di oliva senza aggiunta di acqua. Il ripieno viene realizzato miscelando le patate fresche lessate, il grana padano, l’olio extravergine di oliva, il prezzemolo, l’aglio, il sale, il pepe e la noce moscata.

La sfoglia è molto sottile: solo il 35% del tortello. Questo permette una cottura molto veloce (non più di tre minuti), che esalta il sapore degli ingredienti.

Non vi resta nient’altro che provarli, già pronti, o cimentarvi perché no a riproporli a casa vostra.

Buon appetito!